Quale attività dovrebbero iniziare 3 amici sui 20 anni?

Questo potrebbe sembrare super scontato ma la risposta sta a voi ragazzi. Seriamente, non importa ciò che qualcuno risponde, se voi ragazzi non lo sentite dentro di voi, alla fine inizierà a sentirvi come un lavoro di routine o non lavorerete su di esso il più intensamente possibile. Il modo migliore per assicurarti di avere successo con qualsiasi attività commerciale è assicurarti di avere una passione per questo. Se hai una passione per qualcosa, allora cercherai modi innovativi per migliorare e cambiare. Detto questo, lascia che ti dia alcuni consigli su come potresti trovare una risposta.

  1. Smetti di preoccuparti così tanto di come tutto il tuo passato individuale si mescola insieme. Invece, capire quali sono i punti di forza e di debolezza di ognuno. Ad esempio, il tuo amico pilota probabilmente ha imparato come gestire le situazioni stressanti e capire le soluzioni nel minor tempo possibile (atterrare su un aereo quando qualcosa va storto). Questa può essere un’abilità estremamente utile in situazioni di forte stress. Hai conseguito una laurea in Gestione delle relazioni interculturali, il che probabilmente significa che hai imparato molto sulle capacità interpersonali. Ciò significa che è più probabile che tu usi queste abilità in una vendita, marketing, gestione clienti o qualsiasi posizione di contatto umano. Il punto che sto cercando di chiarire è: non pensare a come mescolare la gestione delle relazioni pilota, audio e interculturale, ma pensa invece a come mescoliamo le competenze che abbiamo appreso da quelle. Raccoglierai persone sulla strada che colmerà le lacune. Quindi non preoccuparti!
  2. Concentrati sui tuoi hobby, passioni e interessi. Ecco dove brillerai. Dato che l’hai già fatto, è tempo di fare ricerche. Esaminare quegli interessi e vedere cosa stanno facendo le aziende. Quali sono i loro piani futuri, dove sembra che il mercato si stia muovendo, cosa viene fatto in modo inefficiente, cosa potrebbe essere fatto in modo più efficiente, vogliono le esigenze dei consumatori in quel mercato, c’è un mercato di nicchia che viene trascurato e così sopra. A volte potrebbe essere che voi ragazzi dovrete innovare e prendere d’assalto l’intero mercato!

Ad esempio, diamo un’occhiata a GoPro . Prima di GoPro, tutti avevano le fotocamere, sia sui loro telefoni che su quelle reali. Qual era il problema con questi? Beh, potrebbero bagnarsi, perdersi o rompersi cadendo e possono essere troppo grandi per una buona qualità. Dove è davvero questo problema? Si potrebbe dire che questi problemi esistono dappertutto ma se ci pensiamo, in realtà non lo fanno. La persona media avrebbe la macchina fotografica vicino a una superficie bagnata per la maggior parte del tempo? Non probabile La persona media avrebbe problemi a perdere o rompere la fotocamera? Sì, tuttavia la persona media è ferma quando scatta una foto, quindi a meno che la fotocamera non scivoli o dimentichi dove la posizionano, i rischi non sono così alti. Che ne dici di dimensioni vs qualità? Probabilmente potremmo dire che la persona media preferisce sacrificare la qualità per le dimensioni. A loro non interesserebbe davvero ogni singolo pixel purché le immagini o i video siano ancora belli, ma si preoccuperebbero delle dimensioni. Probabilmente sceglierebbero qualcosa che si adatta facilmente in una borsa rispetto a qualcosa che deve essere messo nel bagaglio. Quindi, dove esistono questi problemi? Gli sport! La GoPro è piccola (può stare in una borsa), ha un’alta qualità (non più dimensioni contro qualità), può essere inserita in custodie impermeabili e antiurto (non bagnarsi o rompersi più) e può essere montata e avvitata su quasi tutto ( ciao ciao perdendolo).

GoPro ha cambiato per sempre il settore delle telecamere? Non proprio, si sono concentrati sulla nicchia sportiva e hanno risolto questi problemi estremamente bene. Quindi cosa possiamo imparare da questo esempio? Non devi cambiare l’intero settore, concentrati solo su qualcosa e fallo estremamente bene!

Spero che questo aiuti a far partire gli ingranaggi e auguro anche buona fortuna a voi tre.

È bello coinvolgere i tuoi amici più stretti di cui ti fidi di più e avviare un’attività, tuttavia questo non dovrebbe essere il tuo obiettivo in quanto ognuno di voi può avere una passione e una dichiarazione di scopo personale diverse. Io sono un giocatore di basket che ama coinvolgere i miei amici più cari nella mia vita professionale, tale esperienza può esaurire ognuno di voi nel perseguire un obiettivo prefissato o un piano concordato.

Posso riassumere la mia raccomandazione per voi ragazzi come segue:

1- non scegliere argomenti o settori che pensi o accetti che ti piacciono, invece fai un giro in giro per la tua città, inizia a mappare e analizzare la tua comunità e cercare lacune aziendali

2- annota tutte quelle lacune (prodotti o servizi) e prova a cercare le soluzioni con i tuoi amici

3- scegli i primi 3 su cui ti è piaciuto lavorare

4- hai scelto il concetto di business a cui tutti pensi possa contribuire ugualmente

E non dimenticare, una delle ricette per il successo del tuo team è avere uno scopo comune per questo business.

In bocca al lupo, il 2017 è promettente, quindi se riesci a raggiungere il successo va benissimo, e se hai affrontato un fallimento, allora è un’esperienza felice che ti renderà un imprenditore più saggio.

Ho 10 anni più di te e ho avuto questa discussione con gli amici dal liceo. Questo è il problema però. Ne abbiamo sempre discusso, non abbiamo mai recitato. Penso che la cosa migliore da fare sia iniziare qualcosa. Lascia che ti porti dove va. Se fallisce, probabilmente imparerai molto di più che se non avessi mai recitato. Non essere come me e pensa a cosa potresti fare per i prossimi 10 anni. Scegli qualcosa, poi vai con esso. Una volta sposati, avere figli e lavorare 50 ore a settimana, fare qualsiasi cosa diventa molto più difficile.

Per quanto riguarda il business che puoi avviare, il maggior successo che ho visto dai compagni di classe proviene da quelli che sono entrati nel settore. Un compagno di classe ha iniziato a sigillare vialetti durante i mesi estivi mentre era al college. Lo fa ancora oggi con una grande reputazione e funziona solo la metà dell’anno. Un altro ha lavorato per un’azienda HVAC per alcuni anni per fare esperienza, lasciato con un collega e ha avuto molto successo come società HVAC a due uomini con una grande reputazione. Ora lavoro per mio suocero in una società di costruzioni. Vedo molte persone di successo che hanno fatto la stessa cosa. Imparare un settore edile e mantenere bassi costi generali è un buon percorso per il successo finanziario, ma sarà un lavoro stressante e duro. Il percorso di accesso può essere incredibilmente basso se sei disposto a dedicare il tempo per imparare il mestiere.

Penso che valga anche la pena ricordare che uno dei motivi per cui non ho mai recitato è perché non mi sono mai sentito pronto a definirmi un professionista. Mia cognata ha una sua attività di fotografia. Quando ha iniziato mi sono sentita meglio di lei e non aveva il diritto di addebitare le persone per i suoi servizi. Comunque lo ha fatto e continua a farlo. È decisamente meglio di me adesso, ma è perché ha fatto quel primo passo per essere pagata che ha gli affari e io no. Non sottovalutare te stesso.

Guardando la mia risposta non ho davvero risposto alla tua domanda. Qualcosa che potrei inventare.
1. Non vedo come un gruppo di tre possa entrare in un business volante quando solo uno è un pilota. Forse entrare in un business dei droni ma non sono sicuro di quanto sia rilevante essere un pilota. La cosa buona di averlo è che potrebbe portarti a destinazione per affari.
2. Il settore dell’automazione domestica sta davvero progredendo. Non sarebbe lontano dall’esperienza che il tuo amico ha nell’audio. Osserva le aziende circostanti che potrebbero già fornirle, quindi analizzale per vedere se c’è spazio per un’altra impresa. Puoi migliorare il servizio clienti (enorme vantaggio!), Essere più economico, essere più innovativo ma mantenere il sistema semplice in modo da non essere costantemente rimandato al lavoro?

In bocca al lupo!