Quali consigli daresti a un aspirante imprenditore che desidera avviare una società di software che risolva problemi in varie aree?

Non essere un imprenditore perché hai voglia di esserlo. Annota tutte le ragioni perché vuoi essere un imprenditore? Sono soldi? nome? fama? pressione sociale? voglio mettermi alla prova? o vuoi risolvere un problema?
Sei davvero addolorato dai problemi del software che vedi intorno a te? Pensi che la tua soluzione sia un modo unico di risolvere il problema? Quali sono le cose uniche che stai portando sul tavolo? Quanto è dirompente la tua soluzione? Qualcun altro ha provato a risolvere il problema? Perché ha fallito? Hai discusso del “problema che vuoi risolvere” con qualcuno? Quanto sei appassionato di trovare la soluzione del problema?
Se la risposta alla domanda precedente è affermativa … allora sei a metà strada. La cosa più importante di un imprenditore è che può vedere il problema che nessuno può vedere e che agisce.

Ora pensa solo all’aspetto pratico. Quanto sostegno finanziario hai quando saresti impegnato nella tua ricerca? Suppongo che tu abbia l’opzione di fallback, come cosa faresti se la tua impresa fallisse. Basta avere una breve idea delle domande nel secondo paragrafo. Non sono importanti quanto la prima serie di domande.

Lavora per qualcun altro.

Fino a quando non avrai un’idea molto più mirata di ciò che vuoi realizzare, come lo realizzerai e almeno 3 piani realistici per arrivarci, non dovresti provare a fare qualcosa da solo.

Assumi le persone con attenzione. Questo aspetto ha il potere di creare o distruggere un’azienda. Assumi persone appassionate delle cose che la tua azienda fa come te.

Basta iniziare. Agisci, impara, costruisci su di esso, agisci subito!